Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Dirige alla destra del padre

rassegna stampa svedese assosvezia abb yumi robot collaborativo flessibilità agilità elettronica di consumo

È svedese il robot collaborativo Yumi progettato dall’azienda multinazionale di ingegneria ABB per affiancare gli esseri umani nello svolgimento di attività ripetitive che richiedono precisione. Dotato di due bracci è in grado di lavorare a stretto contatto con addetti umani in totale sicurezza e progettato per rispondere alle necessità di flessibilità e agilità nella produzione che trova applicazione soprattutto nel settore dell’elettronica di consumo. In occasione del Festival internazionale della robotica Yumi ha svelato un’altra delle sue potenzialità: guidare un’intera filarmonica rispettando perfettamente le istruzioni apprese in fase di programmazione. Pur essendo un pezzo di plastica e acciaio è riuscito a entusiasmare non poco gli umani presenti in sala. “Riproduce le sfumature gestuali di un direttore d’orchestra a un livello impensabile” ha esclamato il direttore d’orchestra Andrea Colombini, che dopo aver pazientemente addestrato Yumi ha chiarito che “Un prodotto del genere aiuta, ma non ci sostituisce”.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio

sponsor rassegna stampa

Articolo Precedente:

Articolo Successivo: