Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Sussurri e grida

grida sussurri percezionestera lagomlandet rassegna stampa svedese assosvezia media

Come viene percepita la Svezia all’estero? Attraverso un’attività di monitoraggio della stampa internazionale traspare un’immagine tendenzialmente fedele allo stereotipo della Lagomlandet, il Paese dove per antonomasia il giusto (lagom) sta nel mezzo. Secondo l’indagine condotta dalla società di ricerca Meltwater nell’ultimo anno la Svezia è stata nominata più di 1,2 milioni di volte nella stampa estera. Una notizia su dieci si riferisce all’uscita, subito diventata virale, del presidente americano Donald Trump: “last night in Sweden”. Nel 71% degli articoli il tono dei mass media internazionali resta piuttosto neutrale. Le notizie in cui la Svezia viene descritta in modo negativo sono soprattutto quelle relative dell’attacco terroristico dello scorso aprile a Stoccolma, a cui fanno seguito reportage riguardanti le problematiche dell’integrazione. Gli aspetti che vengono maggiormente recepiti e diffusi dalle testate giornalistiche sono di natura economico-finanziaria che tracciano l’immagine di un Paese all’avanguardia, incubatore e hub creativo per le startup. Stoccolma viene spesso citata in relazione a società come Klarna, Spotify e H&M, mentre Göteborg è inevitabilmente sinonimo di Volvo.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio

Condividi:

Articolo Precedente:

Articolo Successivo: