Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Make our planet great again

rassegna stampa svedese assosvezia make planet great one planet summit parigi cambiamento climatico gas serra
“Il cambiamento climatico rappresenta la minaccia più urgente dei nostri tempi e la Svezia dovrà dimostrare la massima cooperazione accelerando la riduzione delle emissioni dei gas a effetto serra” ha commentato il premier svedese Stefan Löfven a conclusione del summit tenutosi poco prima di Natale a Parigi che ha visto l’emergere di molte iniziative positive. A due anni esatti dall’accordo di Parigi i leader di 195 Paesi sono stati invitati dal presidente francese Emmanuel Macron per discutere un nuovo accordo con l’obiettivo di ridurre le emissioni attraverso azioni concrete e rallentare il riscaldamento globale. Il One Planet Summit, co-presieduto dall’Onu e dalla Banca Mondiale, ha chiarito l’urgenza di un rafforzamento delle politiche pubbliche per la transizione ecologica chiedendo un maggiore impegno sia a livello pubblico che privato a cessare i finanziamenti a progetti di esplorazione ed estrazione di petrolio e gas, come pure gli interventi sul carbone e annunciando importanti investimenti verdi entro il 2020. “Dobbiamo triplicare gli sforzi, aumentare i finanziamenti volti ad accelerare il dispiegamento di fonti rinnovabili per conseguire i nuovi obiettivi dell’accordo di Parigi” ha spiegato il premier sottolineando l’importanza della collaborazione da parte dell’industria a diffondere le tecnologie verdi e decarbonizzare l’economia a livello mondiale.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio

sponsor rassegna stampa

Condividi: