Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Gamification

rassegna stampa svedese assosvezia gamification gaming tommy palm incubatore stugan

“Il mercato del gaming è diventato più aperto e più democratico” spiega Tommy Palm, il guru svedese dei videomakers che ha lanciato il gioco di successo globale Candy Crush Saga, invitando 15 team e 26 sviluppatori provenienti da cinque continenti a Stugan, un incubatore unico nel suo genere con l’obiettivo di creare un dialogo fra esperti nel mondo dei videogiochi. Il format dell’evento è nato tre anni fa quando un gruppo di sviluppatori di giochi si è riunito in una baita di montagna nella località sciistica svedese di Falun per una sessione di brainstorming informale. Da allora Stugan è diventato un appuntamento imperdibile per designer, sviluppatori, artisti, aziende e investitori. Ospiti anche i big del settore come Dice, Avalanche e Paradox che sponsorizzano l’evento. “Si tratta di un settore con un mercato in forte crescita sia per numero di utenti che per tipo di applicazioni e noi vogliamo essere i primi a porre le basi per una nuova evoluzione nel mondo dei makers” conclude il maestro del gaming Tommy Palm.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio

Articolo Precedente:

Articolo Successivo: