Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Avanti tutta: il PIL svedese in costante crescita

pil svedese costante crescita

Secondo quanto comunicato dall’ufficio di statistica SCB, il PIL della Svezia ha registrato un progresso dello 0,6% nel primo trimestre 2019 su base sequenziale rettificata stagionalmente. Su base annuale l’espansione dell’economia svedese è stata invece del 2,1% contro l’1,7% atteso dagli economisti e dai pronostici della Infront Data. Rispetto al trimestre precedente tutti i principali aggregati della domanda interna registrano degli aumenti, con una crescita dello 0,1% dei consumi finali nazionali. Le esportazioni sono cresciute dello 0,8%, mentre le importazioni sono diminuite dello 0,7%. La domanda interna, al netto delle scorte, non ha contribuito particolarmente alla crescita del PIL: -0,2 punti i consumi delle famiglie, +0,1 gli investimenti fissi lordi. Andamenti congiunturali positivi per il valore aggiunto dell’industria, dell’agricoltura e dei servizi  cresciute rispettivamente dell’1,0%, dell’1,2% e dello 0,9%. Nel settore industriale il numero di ore di lavoro è diminuito dello 0,3%, registrando un aumento della produttività dell’1,3% rispetto al trimestre precedente. Il tasso di occupazione resta invariato in tutti i comparti.

Traduzione a cura di Ida Montrasio

Condividi: