Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Ready made

ready made provocazione tronchetto pinofitocidi arte design rassegna stampa svedese assosvezia

Pagheresti 200 SEK per un tronchetto di pino appena tagliato? Sui social è scoppiata la polemica intorno a questo lingotto da ardere di 9x9x25 cm acquistabile tra le tante idee regalo e souvenir presso i negozi di Designtorget. “Volevamo un po’ provocare” ammettono Kalle Bern e Ebba Ipsen, i creatori del pezzo in discussione che nella sua semplicità dovrebbe cambiare in meglio le nostre vite contrastando gli effetti di uno stile di vita stressante. L’idea nata in collaborazione con gli allievi delle scuole d’arte e di design industriale Konstfack e Beckmans rappresenta in sé un’esperienza codificata di sollecitazione a rientrare in armonia con la natura. “Le persone sono più felici quando sono circondate dagli alberi” spiega Kalle Bern facendo riferimento a prove scientifiche che confermano il potere curativo della foresta. Negli ultimi anni la medicina è infatti riuscita a dimostrare i meccanismi chimici e biologici dovuti agli oli essenziali, i fitocidi, che le piante rilasciano in maniera naturale. Queste fragranze, in particolar modo quelle emanati dalle conifere, riducono in maniera drastica l’ansia, la depressione e la rabbia, andando a influire direttamente sugli elementi scatenanti di queste patologie. Con un approccio quasi proustiano il profumo sprigionato da questo pezzetto di legna fresca porta i consumatori ad accorgersi che il valore della foresta va al di là di un semplice combustibile.

Traduzione a cura di Ida Montrasio

Condividi: