Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Una carrellata di proteste

rassegna stampa svedese assosvezia signora con carrello proteste manifestazione nmr

Si è conclusa con decine di arresti la manifestazione di sabato scorso del movimento di resistenza nordico NMR a Göteborg. A fare davvero notizia è stata però una donna ottantenne che col suo carrello della spesa ha falciato il gruppo di neo-nazisti che avevano scelto il parcheggio del supermercato come luogo di ritrovo. “Non ci ho visto più” ha sbottato la donna. “Tutta Göteborg era in protesta per questa vergognosa manifestazione e quando me li sono trovati davanti ho voluto mostrare anch’io la mia indignazione”. Nel giro di poche ore il video è diventato virale, facendo ritornare alla mente l’iconica fotografia scattata a Växjö nel 1985 durante la marcia del Nordic Reich Party raffigurante l’accorata ribellione di una signora che colpisce uno skinhead con la sua borsetta. Queste scene tanto disarmanti quanto assurde si prestano ad essere immortalate, tant’è che c’è chi sta pensando di erigere un monumento intitolato “Signora col carrello” come simbolo di protesta contro gli estremismi.

Traduzione a cura di: Ida Montrasio

Articolo Precedente:

Articolo Successivo: