Benvenuto in Assosvezia – la Camera di Commercio Italo-Svedese

Assemblea Generale dei Soci e degli Associati Assosvezia 2016 – Una crescita esponenziale nel futuro prossimo

assemblea generale camera di commercio italo svedese assosvezia 2016 soci costa crociere

A esattamente un anno di distanza, il 29 gennaio 2016 si è tenuta l’Assemblea Generale dei Soci e degli Associati Assosvezia. Questa volta ad ospitare l’Assemblea è stato il nuovo socio Costa Crociere, che ha accolto Assosvezia a bordo della nave Costa Diadema ormeggiata nel porto di La Spezia. Tante sono state le novità e i cambiamenti che si sono succeduti durante l’incontro, oltre all’interessante testimonianza ad opera di Paolo d’Ammassa, CEO di Connexia, sulla sua esperienza presso la Singularity University e su come cambierà il mondo con l’introduzione di nuove, strabilianti tecnologie.

In mattinata, Assosvezia e i partecipanti all’Assemblea Generale sono giunti presso il porto di La Spezia e in breve tempo sono stati imbarcati sulla nave Costa Diadema, dopo i consueti controlli di sicurezza previsti in questi casi. Ad accogliere tutti quanti è intervenuto Marco Paolucci, Area Manager Central Italy di Costa Crociere Italia, che ha condotto tutti quanti al ristorante per iniziare la giornata con un pranzo di benvenuto. Al termine del pranzo, soci e associati si sono riuniti presso la sala Lounge Teodora, luogo preposto alla riunione della CCIS Assosvezia. Qui i lavori sono stati aperti da Elena Alemanno, Presidente uscente di Assosvezia, la quale ha dato il benvenuto a tutti i presenti e a Costa Crociere, in quanto nuovo socio, oltre a ringraziarla per la disponibilità e la generosità nell’offrire la location. La parola è poi passata a Sara Dahlsten, Consigliere dell’Ambasciata di Svezia in Italia, che nel suo saluto da parte di S.E. l’Ambasciatore di Svezia in Italia Robert Rydberg, il quale non ha potuto intervenire in prima persona all’Assemblea, ha espresso la soddisfazione delle Istituzioni Svedesi in Italia nel veder qui realizzato il progetto di Team Sweden portato avanti dal Governo Svedese. Infatti, secondo la ricetta svedese, sono 4 i pilastri su cui il network svedese si deve appoggiare affinché prenda piedi una sana crescita degli scambi commerciali:

  1. Sviluppo della digitalizzazione;
  2. Produzione sostenibile;
  3. Aumento della competenza del personale;
  4. Supporto alla ricerca.

Assosvezia, in quanto ente già attivo nell’applicazione di tali valori nel mondo degli affari, ricopre un ruolo di grande importanza e rilievo nel continuare a diffonderli. Al termine dell’intervento di Sara Dahlsten, è stato il turno di Costa Crociere, che in quanto ospite e nuovo socio della CCIS Assosvezia si è presentato alla platea. La presentazione è stata fatta da Andrea Cortese, Marketing Director di Costa Crociere Italia, che ha fornito una dettagliata panoramica sull’azienda, la più antica e al tempo stesso più moderna tra le compagnie di navigazione crocieristiche del mondo. Con ben 19.000 dipendenti, 15 navi in servizio e rotte che toccano tutti e cinque i continenti, Costa Crociere punta ad essere sempre più ecosostenibile, nel rispetto dell’ambiente marino in cui opera. Per questo motivo si sta preparando ad accogliere nella sua flotta le prime navi a propulsione LNG, che utilizzano tecnologie alimentate da propulsione a gas naturale. Costa Crociere fa parte di un network ben più ampio, quello di Carnival, che conta un totale di 27.000 dipendenti e 25 navi.

assemblea generale camera commercio italo svedese assosvezia 2016 costa crociere

L’intervento successivo è stato ad opera di Paolo d’Ammassa, CEO di Connexia e inspirational testimonial per iniziare il 2016 con nuovi spunti ed energia. D’Ammassa ha raccontato la sua esperienza presso la Singularity University, situata nel cuore della Silicon Valley e nata dalla collaborazione delle menti imprenditoriali geniali di Raymond Kurzweil, Robert D. Richards e Peter Diamandis. Il tema dell’esposizione è stato quello delle tecnologie esponenziali e di come la loro introduzione nella società e nel mondo del lavoro rivoluzionerà le aziende, le carriere e le vite di tutti quanti. La rivoluzione è intesa in senso positivo, volta a risolvere i grandi problemi che affliggono l’umanità. Basandosi sulla legge di Moore e applicandola all’evoluzione e avanzamento tecnologico fino ad ora raggiunti, ci troveremmo nel momento in cui lo sviluppo sarebbe arrivato al punto di svolta, pronto a crescere a ritmi esponenziali. L’impatto sarà trasversale a vari settori e sempre più veloce nel prender piede, in grado di essere accessibile alla stragrande maggioranza delle persone sulla Terra grazie ai processi di digitalizzazione, dirompenza, dematerializzazione, demonetizzazione e, infine, democratizzazione, di cui è portatore. Dopo questo approfondimento, tanto affascinante quanto coinvolgente, ha avuto ufficialmente inizio l’Assemblea Generale dei Soci e degli Associati Assosvezia, in cui sono stati toccati argomenti e attività svolte durante il 2015, senza dimenticare però i progetti da realizzare nel 2016. Inoltre sono stati approvati il bilancio 2015 e il forecast per il 2016, oltre a nominare i nuovi Consiglieri del Board Assosvezia e a riconfermare i Revisori. Come di consuetudine, subito di seguito all’Assemblea Generale, si è tenuto la prima riunione dell’anno del Consiglio di Assosvezia. In questa sede è stato eletto il nuovo Presidente della CCIS, Sergio Hicke Managing Director Adriatic Region di Alfa Laval, che subentra alla uscente Elena Alemanno di IKEA, che ringraziamo caldamente per l’impegno e l’entusiasmo dimostrati nei 4 anni passati in Assosvezia. Questa è stata anche l’occasione di dare il benvenuto anche ai neo-eletti Consiglieri di Assosvezia:

  • Davide Binaghi, TeliaSonera (Consigliere)
  • Valerio Di Bussolo, IKEA (Consigliere)
  • Claudio Gallerani, Volvo Trucks (Consigliere Supplente di Giovanni Lo Bianco – Volvo Trucks)
  • Ezio Miglietta, SKF Italia (Consigliere)
  • Giuliana Rosset, Björk Swedish Brasserie (Consigliere).

Il pomeriggio è poi proseguito con un gustoso coffee break, un momento di relax e networking dopo tante ore di lavoro ricche di nuovi input e attività. A questo punto, prima di ripartire alla volta di Milano, lo staff di Costa Crociere si è gentilmente prestato ad accompagnare il gruppo Assosvezia per un tour della nave alla scoperta del design, delle attività e degli spazi che racchiude al suo interno, adatti sia ai soggiorni di piacere, ma anche ad eventi aziendali.

Ringraziamo ancora il socio Costa Crociere per essersi generosamente offerto di ospitare l’Assemblea Generale dei Soci e degli Associati Assosvezia e per averci assistiti con cortesia e professionalità durante tutta la giornata.

www.assosvezia.it | di Viola Albertini

Condividi: